Ferrovie dello Stato per Differenza Donna

 

“Ogni donna che vince la violenza, cambia il mondo” questa è la nuova Campagna di Differenza Donna in collaborazione con Ferrovie dello Stato. Nasce da un progetto integrato di riutilizzo di beni sequestrati alla criminalità per garantire libertà alle donne, ai loro figli e alle loro figlie in fuga dalla violenza.

Il periodo di emergenza causata dal COVID-19 ha posto i riflettori sul problema della violenza maschile contro le donne, divenuta “una emergenza nella emergenza”. Oggi più che mai sappiamo che potenziare gli interventi di accoglienza e di sostegno per le donne è la strategia per un cambiamento possibile in una società che tutte e tutti vogliamo più giusta, inclusiva e aperta alle aspirazioni delle donne. Differenza Donna e Ferrovie dello Statovogliono realizzarlo insieme con il Progetto “Ogni donna che vince la violenza, cambia il mondo”, il quale in un anno garantirà in 2 Case di Roma sequestrate alla criminalità accoglienza a 74 donne e a 148 minori in fuga dalla violenza.

Questa scelta ha un forte valore culturale, sociale e di implementazione delle norme in materia, perché significa restituire alla società una ricchezza che le era stata indebitamente sottratta. Significa sopperire alla scarsità di luoghi di protezione per donne, bambini e bambine favorendo la loro partecipazione attiva in un percorso di autonomia e di uscita dalla violenza, attraverso la sperimentazione di un modello di intervento nuovo, integrato, replicabile, sostenibile, in grado di coinvolgere sinergicamente la società civile e la rete territoriale che Differenza Donna ha costruito in tanti anni di esperienza.

Il progetto si rivolge alle donne tutte, italiane, migranti, giovani, anziane, con disabilità. Assicurerà supporto, assistenza legale, valutazione dei danni psico-fisici conseguenti la violenza, formazione e orientamento al lavoro in un’ottica di empowerment e di ripresa in mano della propria vita finalmente libera e liberata dalla violenza.

Le Operatrici specializzate di Differenza Donna saranno pronte ad accogliere le donne in un clima di fiducia, ad ascoltarle in colloqui strutturati senza giudizio e in una prospettiva di genere. Offriranno il sostegno necessario per una presa di consapevolezza dei propri diritti e delle proprie competenze per riprogettarsi in piena autorevolezza e autodeterminazione.

In particolare, per le donne con disabilità, esposte, per la loro vulnerabilità, 5 volte di più al rischio di subire sopraffazioni e stupri, competenze specifiche e accoglienza specializzata sono fondamentali per rendere loro accessibili i servizi di protezione e di empowerment. Differenza Donna sostiene donne con disabilità in uscita dalla violenza dal 2008 ed è riuscita a mettere a punto, come richiede la Convenzione di Istanbul, pratiche e metodologie capaci di una comunicazione e di un sostegno specifico con una divisione specializzata a loro esclusivamente dedicata.

Infine, un’attenzione speciale è rivolta ai più fragili di tutti, bambini, bambine e adolescenti, a loro volta vittime di quella stessa violenza agita sulla madre e a cui si sono trovati ad assistere fino ad arrivare a offrire un adeguato sostegno “agli orfani e alle orfane speciali“, la cui madre è stata uccisa dal padre violento o da un uomo a lei collegato. Grazie al progetto potranno avere un luogo tutto per loro, dove poter essere ascoltati, ricevere il supporto emotivo di cui hanno bisogno e partecipare a laboratori ludico-espressivi per recuperare benessere, ricostruire la relazione con la propria madre ed elaborare il trauma subito.

 


DONAZIONE SINGOLA

DONA TRAMITE PAYPAL


DONAZIONE REGOLARE

Cliccando sul tasto sopra Dona tramite Paypal potrai scegliere la donazione ricorrente ogni mese e ci aiuterai ad acquisire maggiore indipendenza nella pianificazione delle attività per garantire interventi continuativi su cui le donne, i loro figli e le loro figlie potranno contare. È un gesto semplice e vantaggioso che a noi offre la possibilità di gestire al meglio la tua generosità.

 


 

Altri modi per sostenerci:

  • Bonifico bancario: codice IBAN: IT 55 Q 02008 05120 000103634437 intestato a Associazione Differenza Donna Onlus (Codice BIC SWIFT: UNCRITM1723 utile per i bonifici dall’estero)

 


 

Ricorda che la tua donazione gode dei benefici fiscali previsti dalla legge.

Grazie fin da ora per quello che potrai fare e che potremo fare insieme.